Egle Cristofori, ideatrice di Stingwool, ha una passione per il tessile che affonda le radici in famiglia, fin dalla sua bisnonna che nel 1912 vendeva fili e tessuti, con la gerla, in giro per le montagne veronesi. Con il suo progetto si propone di ridare alla lana italiana ed europea la dignità di prodotto a discapito della considerazione merceologica attuale di sottoprodotto o rifiuto speciale, attraverso la creazione di un brand fashion e un brand equity che trasformi la lana grezza in prodotto finito contribuendo a ripristinare la filiera della lana in Italia. Il suo sogno è quello di utilizzare una materia prima a Km 0, ricca di storia e tradizione.

Stingwool si è aggiudicato il secondo posto di Premio Alamo 2020.