Nicola e Michele Solimeo sono due fratelli  che hanno deciso di riprendere un’antica tradizione e produrre il primo Bone Broth italiano preparato artigianalmente solo con materia prima di altissima qualità. Utilizzano soltanto ossa da animali del loro allevamento Grass Fed, al 100% etico e naturale, a  Cascina Lissona, in Piemonte dove gli animali vivono liberi tutto l’anno e sono nutriti solo con erba e fieno delle valli. Zero mangimi, zero antibiotici, zero ormoni. Le ossa seguono una cottura lenta fino a 25 ore per poter estrarre al meglio tutti i loro nutrienti. Il progetto si è aggiudicato il secondo posto di Premio Alamo 2019.